Combattere la cellulite con la crioporazione e la criocosmesi

La cellulite è un’infiammazione delle cellule del tessuto connettivo posto sotto la cute che si manifesta come un aumento eccessivo del tessuto adiposo sottocutaneo, conferendo un aspetto caratteristico noto come ”pelle a buccia d’arancia”. Si concentra soprattutto su cosce, fianchi e glutei femminili ma può colpire anche gli uomini, soprattutto se in sovrappeso. L’infiammazione è

Combatti la cellulite sclerotica con le microinfiltrazioni

Come abbiamo avuto modo di vedere nei nostri precedenti articoli, la cellulite può essere classificata in 3 stadi (con gravità crescente): edematosa, fibrosa e sclerotica. Quando si raggiunge lo stadio sclerotico, iniziano ad esserci grosse ripercussioni estetiche e fisiologiche: la pelle si presenta flaccida e con un vistoso inestetismo a buccia d’arancia, i tessuti risultano

Combatti la cellulite con la radiofrequenza a polarità alternata

Oggi vogliamo parlarvi di un nuovo trattamento innovativo, tecnologico e non invasivo, in grado di agire efficacemente sulle adiposità localizzate in modo totalmente indolore e con risultati visibili sin dalla prima seduta. Si tratta di una tecnologia importata dagli USA ed approvata dalla Food and Drug Administration che riesce ad eliminare le adiposità localizzate senza

Combatti la cellulite con la carbossiterapia

La CARBOSSITERAPIA (o terapia a Co2) è nata in Francia tantissimi anni fa ma solo recentemente il suo utilizzo è aumentato fino a diventare uno dei migliori trattamenti anticellulite, grazie al suo mix di benefici e risultati, difficilmente raggiungibile con altre metodologie. Questo trattamento prevede l’utilizzo di un macchinario che inocula, tramite uno speciale manipolo,

Combatti le adiposità localizzate con l’efficacia dell’intralipoterapia

Quando ci troviamo in una condizione di sovrappeso può essere relativamente semplice dimagrire prestando attenzione all’alimentazione ed allo stile di vita in generale, meglio poi se supportati da un nutrizionista che può seguirci durante questa fase. Molto più difficile, però, eliminare il grasso viscerale che si è depositato nel corso degli anni in zone mirate